Giacinto Cerone

 

Fuoco

Il Duomo di Milano
è la rappresentazione
del fuoco, lo capisce
solo chi ha
patito il freddo

 

*

 

Croce

Se unita al fuoco
rappresenta la libertà
dell’uomo del nord

 

 

 

 

Sole

Se il sole
fosse uomo,
brillerebbe
di più

 

*

 

Benda

La cura dell’uomo
è esteriore

 

 

G. Cerone, Tripoli – delle croci e delle delizie, Edizioni Corraini 2001. Fotografia di copertina realizzata da Domenico Brancale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *