Hilde Domin

Sempre con le mani piene

Sempre con le mani piene
su di loro crescono
su di loro seccano
e si seminano ancora
prati
animali del bosco
ci crescono e vivono
vivono e muoiono e nascono
sulle mie mani
la natura intera
prima della creazione dell’uomo

Mi stupiscono in questo paesaggio
le irrigo
con acqua copiosa
con le lacrime

Sempre a capo chino
incontro a una voce
che già so
non sentirò
mai

 

H. Domin, Lettera su un altro continente, Del Vecchio Editore 2014.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *