tutto diventa così rapidamente abitudine – Stefan Hyner

 

tutto diventa così rapidamente abitudine

(persino questo clima…

ma anche l’amore          fintanto che si è disponibili

come se

si volesse sempre soltanto quello

che non è presente                   davvero perverso

una vita sprecata            che si gioca o nel

passato (=colpa           o

nel futuro (=speranza

alle mie spalle

scorre giù l’oro dalle montagne

rispetto

gratitudine

attenzione

collaborazione                  sono le                colonne di ogni

rapporto tra i fenomeni

(Alice crede che io mi perda in deliri spirituali, solo

perché non mi entusiasmo per il suo paese incantato

dell’emancipazione, in cui si scambiano le gerarchie

non però le strutture di pensiero

più tardi non mi devo dimenticare l’insalata

 

S. Hyner, I diari perduti di Romy Schneider. Traduzione di Anna Ruchat.

 

1 commento

  1. come nella bocca il piacere di un te’ caldo e non ordinario in questa domenica invernale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *