Annegare – Maïss Alrim Karfoul

 

Chi annega vede lo scafo della nave
dal fondo del mare
come noi
in vita
vediamo il cielo?

 

M. Alrim Karfoul, Vague Mont Ciseaux, édition Plaine Page 2019. 

 

*

 

Nuvola

 

Il cielo è mia madre

le nuvole mie sorelle

il fumo che sale dalla terra sussurro della mia nascita

ogni volta che cado

trovo un buco

a mia misura.

Chi ha svelato alla terra i miei segreti e ha reso il suo volto triste,

scavato come un vulcano

che non si infiamma

se non per piangere?

 

Testo inedito

 

Traduzione di Domenico Brancale.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *