Jean Grenier

“Com’è bello tutto ciò che esiste per la sola forza che ha di esistere! Non bisogna scegliere troppo giacché noi stessi non siamo scelti; non bisogna desiderare unicamente questo o quello poiché noi non siamo oggetto di un desiderio unico. Dobbiamo gettare di nuovo in un campo di scavi, man mano che ci vengono porti, i frammenti dei marmi con il pretesto che sono informi? Rimessi insieme comporranno forse una colonna, una statua; i frammenti colorati comporranno un mosaico; la cosa peggiore è che non siano utili a nulla e siano impossibili da riunire, in tal caso formeranno un’immagine somigliante della vita umana e in certi momenti più emozionante delle più pure bellezze.”

J. Grenier, Ispirazioni mediterranee, Mesogea 2003. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *