Sandro Penna

Come è forte il rumore dell’alba!

Fatto di cose più che di persone.

Lo precede talvolta un fischio breve,

una voce che lieta sfida il giorno.

Ma poi nella città tutto è sommerso.

E la mia stella è quella stella scialba

mia lenta morte senza disperazione.

 

S. Penna, Poesie, prose e diari, I Meridiani Mondadori 2017.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *